La Domenica…il famoso giorno dedicato al riposo…dicevano…e invece…
Prima di tutto i bambini, che tutti gli altri giorni della settimana vorrebbero restare a letto, alla Domenica addirittura anticipano la sveglia fiondandosi sul nostro letto per reclamare la colazione…e tu ci provi…li abbracci, li coccoli, provi a stringerli come un boa constrictor cercando di farli svenire…ma niente! e allora ok, dai, alziamoci…ti trascini in cucina, latte, biscotti, caffè, tanto tantissimo caffè… e dai inizio alla tua rilassantissima giornata.
Loro saltellano e scorazzano per la cucina come se durante la notte li avessi messi sotto carica e tu sei morta.
Loro urlano e tu sei morta.
Loro litigano e tu sei morta.
Quando finalmente ti ripigli è ora di passare l’aspirapolvere…o pulire il bagno…o qualsiasi altro simpatico lavoretto di pulizia ignorato durante la settimana…
poi pranzo..giretto, magari in bici, così ti senti meno in colpa per aver lungamente disertato la palestra.
Cena.
Domenica finita.